Tradotto da Ivano Tartamella dal link:http://myathleticlife.com/20…/…/crossfit-cheaters-anonymous/
Ci sono 2 tipi di atleti, quelli che fanno e quelli che barano. 
Per passare alla categoria di quelli che fanno il primo passo è ammettere di essere 'ngangarazzi.
Ci sono Crossfitter che accurzano, saltano ripetizioni e interi esercizi, si contano le ripetizioni a-due-adue, rallentano lo spazio-tempo. 
Riconoscere il tipo di atleta che vorrei nel mio team, o il tipo che voglio diventare è molto semplice:
Tipo 1: si impegna a fondo per tutto il wod. unc'interessa se è ancora warm-up o sono skyll. dà sempre il max
Tipo 2: si lamenta perchè un esercizio un ci piace. Metti e leva pisa senza trovare risetto
Tipo 1: quando perde il conto, per si-e-per-no si fa un giro in più di double unders o di wall-ball
Tipo 2: pensa che 48 d.u. già su parenti di 50, quindi può passare all'esercizio successivo. Il mento sopra la barra nelle ultime rep è un optional
Tipo 1: s'arramazza fino al time-cap, anche se questo significa farsi 20m sui 200m di corsa del round successivo
Tipo2: fa finire strategicamente tempo e round insieme cosi non deve iniziarne un'altro. Tecnica del "pane&cumpanaggio"
Tipo 1: alla lavagna scrive esattamente le rep che ha fatto
Tipo 2: qualche rep in più la scrive sempre. Perchè nei suoi sogni avrebbe potuto farla.
Tipo 1: chiede al coach di guardarlo mentre si allena per correggere i suoi errori ad ogni "no-rep"
Tipo 2: si imbosca dal coach per non farsi sgamare che anzichè squat fa inchini alla regina
Ci vuole una grande forza di volontà per essere un atleta di Tipo1. La ricompensa è appagante, gratificante e umiliante e dal punto di vista fisico diventerai più forte, veloce e cazzuto.
Al mio primo wod di Crossfit ho pensato che stavo per morire. Sarebbe stato semplice mollare, accurzare o contare a multipli di 3. E' stato lì che ho promesso a me stesso che non farò mai lu 'ngangarazzo, non importa quanto mi faccia male.
Per quelli che sono già Tipo 1, tenete duro...
Effettuare la LOGIN per visualizzare i commenti